Prova di ammissione Master 20 Dicembre 2017 ore 10:00

La prova di ammissione al Master CTBSI si svolgerà come previsto dal bando il giorno mercoledì 20 dicembre a partire dalle ore 10:00 presso il Dipartimento di Chimica della Università di Roma “La Sapienza” (edificio Cannizzaro). L’edificio Cannizzaro è il secondo edificio sulla destra entrando alla Università dall’ingresso principale di P.le Aldo Moro. L’aula della prova vi verrà comunicata in una mail successiva e comunque sarà indicata sul sito del master e sull’ingresso del Dipartimento.

La prova consisterà nello svolgimento scritto di una traccia riguardante tematiche connesse con la contaminazione di suoli e falde acquifere e bonifica che i singoli candidati dovranno affrontare con specifico riferimento alla propria provenienza disciplinare. La prova avrà una durata di 90 minuti. Al termine della prova i candidati sosterranno un breve colloquio con la Commissione Esaminatrice per una valutazione della attitudine alle tematiche inerenti il Corso di Master. Le prove si concluderanno comunque entro le ore 17:00.

I risultati della prova verranno elaborati dalla Commissione Esaminatrice che stilerà la graduatoria di ammissione che verrà comunicata ai candidati per posta elettronica e pubblicata sul sito del master (www.masterbonifica.uniroma1.it) e sul sito istituzionale di Sapienza alla pagina https://www.uniroma1.it/it/offerta-formativa/master/2018/caratterizzazione-e-tecnologie-la-bonifica-dei-siti-inquinati.

Ai primi dieci candidati in graduatoria verrà attribuita una borsa di studio, resa disponibile dal Master stesso, corrispondente alla esenzione dal pagamento della seconda rata (1000 €). La borsa non potrà essere attribuita a candidati che usufruiscono già di finanziamenti esterni o comunque con iscrizione finanziata dal datore di lavoro. Coloro che risultassero tra i primi 10 in graduatoria e che non possedessero i requisiti per usufruirne, dovranno tempestivamente comunicarlo al Direttore del Master per consentire il rapido scorrimento della graduatoria.

Coloro che saranno impossibilitati a partecipare alla prova di selezione del 20 dicembre sono invitati a darne comunicazione motivata per mail al Direttore del master e alla Tutor entro il 18 dicembre (si pregano coloro che lo avessero già fatto di inviare nuovamente comunicazione). La prova in modalità alternativa verrà sostenuta il giorno successivo, 21 dicembre con la seguente procedura: alle ore 11:00 sarà inviata ai candidati per mail una traccia riguardante tematiche connesse con la contaminazione di suoli e falde acquifere e bonifica che i singoli candidati dovranno affrontare con specifico riferimento alla propria provenienza disciplinare. Entro le ore 12:30 i candidati dovranno restituire per mail la traccia svolta che verrà valutata dalla Commissione Esaminatrice.

Si precisa che coloro che svolgeranno la prova in modalità alternativa verranno valutati solo ai fini della ammissione e verranno collocati comunque in fondo alla graduatoria. Non potranno quindi usufruire delle borse di studio disponibili.

Si ricorda che il numero di candidati corrisponde al numero di posti disponibili.